AVVISO IMPORTANTE: Dato l'elevato numero di richieste, Eternal Curiosity non può accettare nuovi clienti, sia che si tratti di consulenze scritte che di ottimizzazione SEO diretta. Valutiamo solo casi eccezionali e ad alto budget. Per informazioni, vi invitiamo a scriverci a info@eternalcuriosity.it

Questo articolo apparteneva al vecchio blog (blog.danilopetrozzi.it), per cui le informazioni potrebbero non essere più aggiornate ed attendibili.

Il declino di IE: analisi dei browser più utilizzati in Italia e nel mondo

Ottimizzi il tuo sito solo per Chrome e Firefox? In Italia va bene, ma se vuoi sbancare in Russia o in Cina forse devi aggiornarti 🙂

E inoltre: sapevi che oggi il browser più utilizzato in Giappone è Internet Explorer con oltre il 40% della quota di mercato?

I dati grezzi: dove, come, quando

I dati grezzi provengono principalmente da StatCounter che è uno dei migliori tracker in giro, sopratutto quando si parla di statistiche mondiali.

Il periodo analizzato nella maggiorparte dei grafici è luglio 2008 -> luglio 2014.

Per ragioni di praticità, ho scelto di tracciare solo e unicamente i browser utilizzato su desktop e tablet (ho volontariamente escluso mobile e console, al fine di ridurre l’inevitabile frammentazione statistica (browser android,  browser Sony PS3 e così via..)

Download dati grezzi

Se vuoi scaricare i .CSV con i dati utilizzati in questo articolo, puoi scaricare questo file .zip che li contiene tutti.

Il report

Mappa aggiornata a luglio 2014, gentilmente fornita da StatCounter, che mostra il browser più utilizzato in ogni nazione del mondo:

Browser più usati nel mondo

Alla mappa, aggiungiamo un altro interessante grafico che mostra l’andamento dei browser a livello mondiale nel periodo temporale 1 giugno 2008 -> 1 giugno 2014

utilizzo dei vari browser nel mondo

Prima ancora di parlare dei dati io propongo un minuto di silenzio per gli abitanti del Sudafrica, Giappone e Papua Nuova Guinea 😀

Il browser più utilizzato in assoluto nel mondo è Chrome, seguito in successione da Internet Explorer, Firefox, Safari e Opera.

Le statistiche mondiali, però, sono soggette all’influenza di grandi nazioni come ad esempio la Cina che, secondo statistiche del 2013, conta più di 600 milioni di navigatori ogni anno.

Il trend mondiale è molto simile a quello delle nazioni occidentali ma ci sono alcuni casi particolari che vanno in senso opposto. Grazie all’ausilio dei grafici, proviamo ad analizzare casi molto differenti tra loro:

Italia

utilizzo browser in Italia

Il primo caso che analizziamo è ovviamente l’Italia. Le statistiche si avvicinano a quelle mondiali, ma è da sottolineare il fatto che Firefox abbia superato Internet Explorer. Per una volta, l’arretratissima Italia è un passo leggermente avanti in questo settore 🙂

Tra il 2010 e il 2012, Chrome è incrementato esponenzialmente, per poi passare a una crescita più tenue ma costante.

Un altro dato interessante è il fatto che il divario tra Firefox e Safari è molto basso: se il trend dovesse proseguire in modo costante, probabilmente prima della fine del 2014 Safari supererà Firefox!

USA

Gli Stati Uniti d’America sono i pioneri del web e di tutto quello che riguardo il mondo informatico. Come sono metti sotto il profilo browser? Scopriamolo:

 utilizzo dei browser negli USA

La situazione USA è molto particolare: il trend negativo di IE c’è satto anche qui ma come potete vedere, negli ultimi mesi si è scatenata una sorta di lotta “a coppie”. Chrome e Internet Explorer si contendono il primo posto, mentre Firefox e Safari lottano per il bronzo.

In questo momento, Firefox è il quarto browser negli USA. (questo dato è veramente impressionante!)

Russia

utilizzo browser in russia

La Russia è il primo caso anomalo che va studiato e approfondito. Come vedete dal grafico anche in Russia IE è stato un browser molto utilizzato, ma ora sta perdendo posizioni. L’incremento di popolarità di Chrome è più o meno lo stesso avvenuto in Italia: tra il 2010 e il 2012 c’è stato il boom di questo browser, che continua a crescere ma con ritmi più contenuti.

Firefox, a differenza di altri paesi, ha una discreta popolarità, tanto da essere preferito rispetto a Opera e IE di una buona percentuale.

Il dato più incredibile, che non va sottovalutato, è la rapida crescita di Yandex Browser, il browser lanciato nell’ottobre del 2012 dall’omonimo motore di ricerca Yandex (che in Russia ha il monopolio).

Cina

utilizzo browser in cina

La Cina è lo stato più popoloso del mondo ed è quello con la maggior penetrazione di internet. Il grafico mostrato in alto parla da sé: per molto tempo, Internet Explorer ha monopolizzato il mercato (se c’è un termine più forte di monopolio, fatemelo sapere :D)

Come ben sappiamo, la Cina ha strutture di controllo politico-sociale molto particolari, come il Great Firewall. Molto probabilmente, in Cina non c’è stata la stessa libertà di accesso ai browser come negli altri paesi del mondo, e questo ovviamente incide sulle statistiche.

L’unico browser che recentemente ha iniziato uno scontro bipolare con IE è Chrome. Tutti gli altri browser sono relegati a percentuali da prefisso telefonico.

India

L’india è il paese emergente che in ambito web ha vissuto la più grande rivoluzione della storia. Analizziamo le statistiche legate ai browser:

utilizzo dei browser in india

Lo shape a asterisco è molto interessante! Come gli altri paesi occidentali, la sfida della top3 è sempre combattuta tra IE, Firefox e Chrome ma come potete osservare, negli ultimi anni la situazione si è invertita, portando il terzo browser (Chrome) al posto del primo (Internet Explorer). A fare da divisore tra i due, rimane Firefox che ha una popolarità costante.

Anche in questo paese Chrome ha avuto un ottimo successo, ma è da notare il fatto che la sua popolarità non si è mai “arrestata”, come in Italia, ma cresce in linea quasi retta.

Germania

La Germania è il paese europeo più all’avanguardia in ambito web. In questo caso, la situazione è peculiare:

utilizzo browser in germania

La prima cosa che notiamo è un forte predominio di Firefox, anche in passato. Firefox è, e rimane, il browser largamente più usato in Germania.

Durante il 2013 c’è stato un testa a testa per il secondo posto tra Internet Explorer e Chrome ma poi, come nella maggiorparte del mondo, Chrome ha avuto la meglio.

Il boom di Chrome

L’incremento esponenziale dell’utilizzo di Chrome si è verificato nella maggiorparte dei paesi del mondo. Nella mappa seguente, vengono evidenziati i paesi in cui il tasso di utilizzo attuale di Chrome è maggiore (verde scuro: percentuali elevatissime di utilizzo di Chrome):

utilizzo di chrome nel mondo

Il declino di Internet Explorer

Nonostante Internet Explorer sia in forte declino quasi ovunque, gli utilizzatori totali di questo browser sono comunque numerosissimi. Anche se Internet Explorer crea numerose problematiche per la compatibilità di codici, script e così via, deve essere comunque considerato nelle nostre routine quotidiane.

Più in basso, c’è l’ultimo grafico di queso report: i paesi in cui l’utilizzo di Internet Explorer è ancora predominante (a differenza della mappa iniziale, in questa vengono utilizzate le sfumature di blu per definire i valori)

uso di internet explorer nel mondo

Danilo petrozzi

Ciao! Io sono Danilo Petrozzi, il fondatore di Eternal Curiosity. Oltre a essere un senior SEO Specialist e un Web Developer, è dall'età di 9 anni che mi appassiono a qualsiasi cosa ruoti intorno al web e all'informatica in generale.

Lascia un commento