Questo articolo apparteneva al vecchio blog (blog.danilopetrozzi.it), per cui le informazioni potrebbero non essere più aggiornate ed attendibili.

Dove trovare font gratuiti utilizzabili per progetti commerciali

Il micro-consiglio di oggi è legato al reperimento di font gratuiti. Sopratutto se parliamo di scopi commerciali, trovare font di qualità che abbiamo license più o meno “libere”, può essere diffiicile.

Google Fonts

Per il web, la più grande collezione di font open source ce la offre direttamente Google con il suo Google Fonts. Il database è composto da centinaia di font liberamente utilizzabili.

La licenza d’uso prevede che i font possano essere liberamente utilizzati semplicemnete caricandoli in head con istruzioni tipo:

Il vantaggio di Google Fonts è la grande varietà di font espressamente studiati per il web. Gran parte dei font, infatti, è estremamente leggibile e relativamente “leggero”, per impattare il meno possibile sul caricamento delle pagine.

OpenFontLibrary

Al momento, OpenFontLibrary contiene quasi 1800 font liberamente scaricabili.

Dato che ogni font è stato uploadato dall’autore, prima di usarne uno, è bene leggere la licenza d’accompagnamento (per rispettare eventuali vincoli o indicazioni dell’autore).

DaFont

DaFont è sicuramente è il più famoso provider di font al mondo. In questo caso, però , non tutti i font possono essere utilizzati liberamente per fini commerciali.

Ogni font ha la sua licenza particolare, ma è possibile filtrarli grazie al comodo motore di ricerca. E’ possibile trovare font:

  • di pubblico dominio GPL
  • 100% gratis
  • gratis per uso personale
  • donationware
  • shareware
  • e così via

DaFont propone anche una interessantissima classifica con i migliori font della piattaforma. Questo genere di classifiche possono essere utilizzate anche per cercare “ispirazione”, dato che la quantità di stili differenti è impressionante.

FontSquirrel

Un altro sito molto famoso è FontSquirrel. In questo caso tutti i font sono 100% gratuiti per l’uso commerciale. 

I font sono suddivisi in categorie e tag che rendono la ricerca molto più facile. Dopo DaFont, è sicuramente il più utilizzato.

Anche in questo caso, c’è una classifica con i font più scaricati che merita di essere consultata!

Danilo petrozzi

Ciao! Io sono Danilo Petrozzi, il fondatore di Eternal Curiosity. Oltre a essere un senior SEO Specialist e un Web Developer, è dall'età di 9 anni che mi appassiono a qualsiasi cosa ruoti intorno al web e all'informatica in generale.

Commenti (1)

  • Avatar

    Giorgia

    |

    Ottimo articolo, infatti online ci sono molti font gratis da poter scaricare, anche aggiornati di anno in anno, in base alle tendenze.

    Reply

Lascia un commento