AVVISO IMPORTANTE: Dato l'elevato numero di richieste, Eternal Curiosity non può accettare nuovi clienti, sia che si tratti di consulenze scritte che di ottimizzazione SEO diretta. Valutiamo solo casi eccezionali e ad alto budget. Per informazioni, vi invitiamo a scriverci a info@eternalcuriosity.it

Questo articolo apparteneva al vecchio blog (blog.danilopetrozzi.it), per cui le informazioni potrebbero non essere più aggiornate ed attendibili.

Domande e risposte: Google Webmaster Central hangout #4

Domande e risposte – Hangout del 19 maggio 2014

A seguito di una richiesta di riconsiderazione abbiamo ricevuto 3 link di esempio, di cui uno era sicuramente naturale. Questi link sono controllati manualmente da delle persone prima di essere inviati?

Si, generalmente controlliamo i link di esempio. Se tutti e 3 i link sono sospetti, puoi contattarci per cercare di migliorare la qualità degli stessi. I link di esempio, comunque, servono per individuare il pattern dei backlink, per aiutare i webmaster a pulire i propri siti.

 

Ci sono stati dei casi di siti che hanno ricevuto una azione manuale e che non sono stati avvisati via WMT? Ho letto di casi simili, ma vorrei una conferma

In passato le azioni manuali non venivano notificate, ma da più di un anno queste vengono sempre notificate in WMT. Se la penalizzazione è algoritmica, logicamente, non ci sono notifiche. Anche aggiungendo un sito a WMT dopo l’azione manuale, questa è comunque visibile nell’apposita scheda del tool.

 

Il mio sito ha perso numerose posizioni in Google probabilmente per colpa di backlink spam, che io ho disavowato immediatamente, ma nulla è accaduto.

Se la penalizzazione è algoritmica non c’è un tempo minimo in cui il sito riprenderà le vecchie posizioni. Una volta che il disavow è inserito, oltretutto, Google deve vedere ogni link singolarmente per capire la situazione.

 

Gli attributi ALT sono importanti anche se l’immagine è descritta attraverso titoli e caption (come le didascalie di WordPress)? Usare gli ALT, title, caption, tutti uguali, non è spammoso?

Usiamo l’ALT per capire meglio le immagini ma consideriamo anche il testo intorno all’immagine, il titolo della pagina, ecc. Generalmente è sempre preferibile fornire un attributo ALT. Se l’ALT è descrittivo, è ancora meglio, ma generalmente non lo consideriamo “spammy” anche se contiene porzioni di testo simili al contenuto. [Forse potrebbe interessarti il mio plugin per WordPress che gestisce in automatico gli ALT vuoti e mancanti: DP ALTerminator]

 

Ciao John, è vero che i siti vengono penalizzati per link cattivi? Non è troppo facile pagare 5€ qualcuno per fare link spam verso un competitor?

Si, generalmente puniamo i link di bassa qualità ma è ovvio che cerchiamo di prevenire azioni volontarie. È proprio per questo che abbiamo un team che controlla manualmente le richieste di riconsiderazione, proprio per valutare caso per caso tutte le situazioni specifiche. A volte, però, ci siamo accorti che alcuni webmaster ci parlavano di negative SEO subita quando, magari, ci sono stati backlink spam periodici negli ultimi 3,5 o 7 anni. In questo caso è molto improbabile che si sia trattato di un competitor.

 

Quando le azioni manuali vengono revocate, i risultati sono immediati?

Generalmente si, se la perdita di posizioni dipendeva unicamente dall’azione manuale. Se ci sono anche penalizzazioni algoritmiche, devono essere prese in considerazione.

 

Per siti bilingua, perché Google sta cambiando i title di una pagina (araba) aggiungendo il brand (inglese)? Cosa posso fare per impedire questo automatismo?

Generalmente Google è in grado di capire la lingua del sito. Il primo consiglio che posso darti è controllare che tutti i segnali per indicare la lingua siano corretti. Inoltre, bisogna controllare di fare ricerche dal giusto Google arabo con lingua araba impostata, altrimenti i risultati possono essere alterati in questo senso.

 

Ci sono dei tool o analizzatori che controllano il tuo sito e che ti dicono i motivi per cui non si sta posizionando bene?

[riassunto]: No.

 

Gli aggregatori di contenuti sono diversi dalle content farm?

Gli aggregatori collezionano informazioni già preesistenti da altri siti, e che spesso aggiungono valore per questo motivo (es. aggregatori di feed). Stesso discorso per le content farm, se il loro contenuto è di qualità, allora non ci sono problemi.

 

Perchè Google ha smesso di parlare di Penguin?

Da quello che so, Google ne continua a parlare e continua a lavorarci. [il video è del 19 maggio. Siamo a fine settembre 2014 e il nuovo Penguin ancora non si vede.. 😀 ]

 

Google considera il nofollow nei suoi algoritmi? Se così non fosse, perché vengono mostrati in WMT?

Generalmente consigliamo di usarlo proprio per evitare che quei link vengano considerati dai nostri algoritmi. Il fatto che vengano mostrati è perché comunque sono link, che portano traffico, ecc.

 

Abbiamo ricevuto una azione manuale per link innaturali. Gli esempi forniti in WMT sono naturali, e si riferiscno al 2009. Dopo aver pulito migliaia di link la richiesta di riconsiderazione è stata respinta. Come faccio per ottenere più esempi da Google?

Se fai le richieste di riconsiderazione, anche ripetute, spesso ottieni ogni volta dei link di esempio. Se hai disavowato un intero dominio, non ti verranno forniti altri link di esempio appartenenti a quello stesso dominio. Oltre a controllare il disavow, il consiglio è quello di controllare eventuali pattern di backlink artificiali.

 

In un vecchio video, Matt Cutts, parlando dei titoli nelle SERP, disse che devono rispecchiare non solo il contenuto della pagina ma anche il contesto dell’intero sito. Puoi spiegare questo concetto?

[Il video si riferiva al fatto che Google spesso sostituisce i title in modo arbitrario] In questi casi, Google aggiunge maggiori informazioni o informazioni più rilevanti per l’utente, come ad esempio il nome del sito, il brand, nome del dominio, e così via. Per ridurre il fenomeno, può essere utile simulare il comportamento di Google, comunque non ricordandomi esattamente il contenuto del video di Matt Cutts, non ho altre informazioni da aggiungere.

 

Il nofollow è trattato sempre allo stesso modo (discussione sul Pagerank sculpting)?

[riassunto] Si.

 

Il video

Danilo petrozzi

Ciao! Io sono Danilo Petrozzi, il fondatore di Eternal Curiosity. Oltre a essere un senior SEO Specialist e un Web Developer, è dall'età di 9 anni che mi appassiono a qualsiasi cosa ruoti intorno al web e all'informatica in generale.

Lascia un commento